homepage Stampa foto e curriculum le foto A.T.E.N.A.
The Vice - Il Vizio
 
contatti
chi sono
teatro
cinema e TV
pubblicazioni
riconoscimenti
 


Copioni e Sceneggiature

(tutelati SIAE)

La doppia faccia della medaglia, da Lorenzo de’ Medici e Achille Festa Campanile
Dialogo immaginario fra Lorenzo de’ Medici ed Achille Festa Campanile. La visione dei temi  più importanti, l’amore, l’amicizia, la pazzia, la natura... dal punto di vista di due autori che sono rimasti nel cuore e nello spirito della storia italiana.

Viaggio nell’anima, da G. Vicente e F. Pessoa
Viaggio nella produzione teatrale portoghese. Dal teatro classico di Vicente, con la sua Trilogia delle barche, all’attualità di Pessoa, alla ricerca delle pulsioni e delle tensioni fra carnalità e spiritualità.

La vita è circo
Sceneggiatura per un cortometraggio cinematografico. Storia comica di Berto, un trentenne laureato proveniente da una famiglia contadina alla ricerca di un lavoro. Fra le pieghe divertenti il rapporto difficile con la realtà, con i datori di lavoro, con la condizione paesana, con abitudini millenarie e nuove prospettive.

Café du Théâtre
Uno zibaldone di monologhi famosi, dialoghi, canzoni, presentati alla platea sotto forma di menù a scelta del pubblico e del suo gusto. Dal teatro classico a quello contemporaneo, dal drammatico al comico....

The Vice-Il Vizio.
Dai peccati capitali ai grandi personaggi del teatro elisabettiano.
Dal Vice medioevale delle Morality Plays al Villain rinascimentale: i grandi personaggi del teatro elisabettiano. I grandi personaggi monstre , tragici e comici: da Tamerlano a Faust, da Barabas a Riccardo III, da Shylock a Iago, da Mosca a Lancillotto Gobbo, e le scene più famose che li hanno resi immortali. La storia del teatro attraverso gli aneddoti, le strutture teatrali private e pubbliche, le compagnie, gli attori, i drammaturghi, gli impresari, il pubblico. Gli istinti e le inclinazioni dei grandi personaggi: la seduzione, il tradimento, la tracotanza, la libido possidendi, la sete di potere, l’invidia, la lussuria, ... I grandi attori shakespeariani e la loro arte, il loro modo di recitare, la loro lingua, da Burbage a Wilson, da Kemp ad Alleyn, da Garrick a Kemble, da Keane a Olivier. I diversi registri della recitazione: tragico, drammatico, comico, farsesco.

Séduction.
La seduzione nel teatro di Molière e Rostand
Il viaggio temporale (dal ‘600 all’ ‘800) e tematico, all’interno di un teatro totalmente volto verso la trasgressione, il sogno, il fascino, il potere, l’attrazione, l’incanto, l’eros, lo charme, la poesia così magistralmente espressi nelle parole e nelle trame di Molière e di Rostand.
La via del comico e del drammatico ci mettono di fronte alle migliori scene di seduzione legate ai grandi personaggi de: Il borghese gentiluomo, Don Giovanni, Tartufo, Cyrano de Bergerac.
Non più, in definitiva, una unica pièce teatrale ma un tema. Il tema della seduzione, che ha mosso gli ingegni ed i cuori dei più grandi artisti francesi e che ha reso quello scenario un patrimonio del mondo.



Copyright 2008 A.T.E.N.A. - Associazione Teatrocinematografica Europea Nuovi Argomenti - P.I. 04664440486